shiva antonella

2013 2

2014 2

2013 6

 

Obiettivi formativi del corso:

 

Il corso ha l’obiettivo di formare operatori capaci di lavorare con il pet (cane e gatto) all’interno di una equipe multiprofessionale con il rispetto dei ruoli e competenze.

Il corso approfondisce le competenze specifiche del conduttore del cane e gatto, quale responsabile della corretta relazione con l’animale all’interno di un setting di attività, ma anche di terapia assistita di pet therapy. Il corso fornisce conoscenze teoriche e pratiche della gestione specie-specifica degli animali coinvolti necessari alla coppia pet partner. Ci saranno lezioni frontali in aula, visone di filmati dei progetti realizzati e tirocinio pratico con l’animale (se c’è, non è obbligatorio) presso strutture convenzionate con la cooperativa.

 

Destinatari e requisiti minimi di ammissione al corso:

 

Requisito minimo di accesso diploma.

– insegnanti, veterinari, operatori sociali, educatori professionali, pedagogisti, logopedisti psichiatri, psicoterapeuti, psicologi ed educatori cinofili con il proprio cane/gatto.

-Il cane e il gatto devono possedere una predisposizione attitudinale alla Pet Therapy, ossia essere ben socializzati, per evitare rischi di stress. Non si richiede una tipologia di razza da coinvolgere, ma un’età minima, posta ai 3 anni per il cane e 2 per il gatto. Tale requisito è indispensabile per la futura collaborazione del cane/gatto all’interno dei progetti. In sede di corso sono ammessi cani e gatti di età inferiore, ma esclusi i cuccioli e gli anziani (oltre 8 anni). Infine, si richiede una corretta valutazione sanitaria del cane/gatto, attestata da libretto sanitario con regolari vaccinazioni, registrazione all’anagrafe canina/felina e

assicurazione base in corso di validità.         

 

 

MONTE ORE:

 

Lezioni in aula:          43 ore

Stage:                         12 ore di laboratorio

                                    18 ore di tirocinio

 

TOTALE: 73 ORE (Escluso l’esame finale)